Cos’è l’Assessment e cosa sono le competenze

Cos’è l’Assessment e cosa sono le competenze

Quando si ha l’esigenza di inserire nuovo personale in azienda o semplicemente dare nuovi incarichi ai dipendenti già presenti, è necessario effettuare un’analisi approfondita del personale per comprendere meglio le competenze e le attitudini di ognuno.
L’Assessment (processo di analisi di informazioni sulle prestazioni lavorative di singoli individui, gruppi o organizzazioni all’interno di un’azienda) permette alle aziende di ottenere una valutazione totale del dipendente o del candidato, analizzando le sue competenze positive e i suoi possibili limiti.
L’obiettivo principale dell’Assessment è quello di fornire alle aziende un’analisi completa di adeguatezza, attitudini e competenze permettendo alle attività di selezionare il personale più indicato per una determinata mansione.

 

Cosa sono le competenze: la differenza tra le soft skills e le hard skills

Le competenze tecniche di ogni membro all’interno di un’azienda rappresentano la chiave per il successo o il fallimento per ogni settore o struttura organizzativa.
Questo tipo di competenze si dividono in due macro categorie: le soft skills e le hard skills.

Le soft skills, dette anche competenze trasversali o meta competenze, rappresentano le capacità e le qualità personali di un’individuo.
Questo tipo di competenze sono visibili in forme differenti in base al contesto lavorativo e tendono a svilupparsi continuamente con l’accrescere dell’esperienza e dell’anzianità.
Le soft skills sono competenze comportamentali e relazionali come la flessibilità, la capacità di collaborare con gli altri, la resistenza allo stess sul posto di lavoro, la fiducia in se stessi e verso gli altri componenti del team di lavoro, l’autonomia, la capacità di risolvere problemi e l’empatia.
Queste caratteristiche personali sono molto importanti, soprattutto quando si lavora all’interno di un team o a stretto contatto con il pubblico, perché facilitano la comunicazione e agevolano il lavoro.
Queste competenze trasversali sono molto difficile da misurare e quantificare.

Le hard skills, dette anche competenze tecniche, invece, rappresentano tutte le abilità e conoscenze acquisite durante il percorso di studi, specializzazioni, master ed esperienze lavorative passate nel medesimo settore.
Per determinati posti di lavoro queste competenze sono imprescindibili e necessarie per portare a termine i compiti richiesti.
Le hard skills rappresentano dei requisiti fondamentali in quanto hanno a che fare con le procedure tecniche o con l’amministrazione del core business aziendale.
La presenza di hard skills e quindi la preparazione dei dipendenti è misurabile, osservabile e quantificale.
Queste competenze tecniche possono essere, ad esempio, il funzionamento di un determinato macchinario, le procure amministrative o i protocolli di sicurezza.
La mancanza di personale qualificato recherebbe notevoli danni all’attività.

Indipendentemente dal tipo di settore e dal ruolo che la persona andrà a ricoprire all’interno dell’azienda, le soft skills sono molto più richieste rispetto alle hard skills.
Questo perché le hard skills sono più semplici da apprendere e da utilizzare nel pratico durante la giornata lavorativa.

 

Perché è importante analizzare e allenare le competenze all’interno di un’azienda

L’Assessment risulta fondamentale all’interno delle aziende in quanto, attraverso l’analisi approfondita delle competenze, è possibile migliorare le performance e supportare l’attività durante la fase di produzione.
Per poter avere una qualità produttiva e distributiva continua eccellente, è importante connettere il concetto di capitale a quello di personale.
Il valore dell’azienda varia in base alle competenze dei dipendenti che sono all’interno della stessa e in base a come le abilità vengono sfruttate nell’attività lavorativa quotidiana all’interno e all’esterno dell’azienda.
Analizzando le competenze delle persone, è più semplice delineare i vari ruoli all’interno di un’attività e avere inoltre un benessere generale dei dipendenti.
In seguito all’analisi, è importante comprendere i punti di forza e di debolezza di ognuno e iniziare ad allenare le competenze dei singoli.
Avendo a che fare con un mercato competitivo e in continua evoluzione, è importante puntare sulla formazione digitale e sul talento di ognuno.
Una buona formazione sul digitale permette alle aziende di migliorare le prestazioni di lavoro, ridurre i tempi di produzione e l’energia spesa.

 

I vantaggi del Digital Assessment per un’azienda

Il digitale sta rivoluzionando il mercato e le aziende, entrando a far parte della proposta commerciale, del posizionamento dell’attività e su alcuni processi pratici per velocizzare i tempi di produzione.
Per questo motivo, per stare al passo con i tempi, diventa fondamentale per le aziende conoscere il proprio livello di maturità digitale e quello dei suoi dipendenti.
Il Digital Assessment è uno strumento utile ad analizzare nel dettaglio e in modo semplice ed efficace le competenze digitali di ogni individuo all’interno di ogni azienda.
Attraverso dei sistemi automatizzati di Assessment è possibile misurare il reale valore delle persone dal punto di vista professionale e personale.
Il Digital Assessment permette di lavorare sulle conoscenze digitali per individuare il livello di possesso nelle seguenti aree: search, process, communication, protection, troubleshooting.
Con l’utilizzo di piattaforme digitali è inoltre possibile verificare i comportamenti organizzativi per comprendere quali sono le attitudini che supportano la flessibilità e l’adattamento al nuovo.
Al termine dell’analisi, i report intuitivi permettono di posizionare le persone all’interno di una matrice che rapidamente individua chi sono i digital people e chi ha invece bisogno di un supporto ulteriore.

Le aree di intervento sono di tre tipologie.
La fase di Digital People permette l’individuazione dei profili più adatti a portare la digital transformation in azienda e diventare ambassador tra i colleghi
La parte di Digital Skill rappresenta un approfondimento delle competenze digitali costruito sul modello europeo che mette in evidenza il livello di conoscenza: da base ad un livello molto tecnico.
Infine la fase di Digital Mind è basato su uno studio delle capacità organizzative per individuare le migliori attitudini che permettono alle persone di affrontare un mondo in evoluzione ininterrotta.

Vorresti migliorare il livello digital all’interno della tua azienda?
Vorresti comprendere le reali capacità e competenze dei tuoi collaboratori e dipendenti?
Scopri le proposte di HFactor di Digital Assessment.